Domenica al museo: “top five” dei musei e delle attrazioni vicini all’Hotel Palace

/, Intorno a noi, News/Domenica al museo: “top five” dei musei e delle attrazioni vicini all’Hotel Palace

Domenica al museo: “top five” dei musei e delle attrazioni vicini all’Hotel Palace

Domenica 3 Febbraio torna l’appuntamento di Domenica al Museo, l’iniziativa promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali che permette di visitare gratuitamente musei e siti archeologici in tutta Italia, la prima domenica di ogni mese.

In vigore dal luglio del 2014, l’iniziativa ha visto la partecipazione in tutte le sue edizioni di oltre 10 milioni di visitatori nei soli musei statali. Da Paestum a Buccino, a Salerno e provincia sono decine le opportunità per vivere una giornata all’insegna della cultura e della conoscenza delle proprie origini: l’elenco è lunghissimo e a questo link è possibile consultare la mappa di tutti i siti e i musei di Salerno e provincia aperti domenica 3 febbraio 2019.

Per aiutarvi nella scelta, abbiamo selezionato una “top five” dei musei e delle attrazioni raggiungibili in meno di mezz’ora d’auto dall’Hotel Palace.

Trenta minuti d’auto e potrete scoprire alcuni dei musei e dei siti archeologici più apprezzati della regione Campania: provare per credere!

Museo Archeologico Nazionale di Eboli e della media valle del Sele – Eboli (Salerno)
Piazza San Francesco, 1 c/o Convento San Francesco – Telefono: 0828332684
Distanza dall’hotel Palace: 8,5 km

Museo Archeologico Nazionale di Eboli Tombe e fornaci, gioielli e conocchie, la storia millenaria dell’antica Eburum esposta al Museo Archeologico Nazionale di Eboli. I reperti, dal Neolitico fino al Medioevo testimoniano la vita quotidiana delle popolazione che nel corso dei secoli hanno abitato la valle del fiume Sele. Il Museo è allestito nello storico Convento di San Francesco.

Museo archeologico nazionale di Pontecagnano
Via Lucania – Telefono: 089848181
Distanza dall’hotel Palace: 11,5 km

museo PontecagnanoAl Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano si osserva da una posizione privilegiata lo scorrere della storia, l’incontro (e lo scontro) delle civiltà su una terra di frontiera che ha vissuto secoli di vita. L’area della Piana del Sele, abitata da insediamenti e gruppuscoli umani fin dal lontanissimo Neolitico, ha lasciato un segno importante nella storia e, per lungo tempo, l’area di Pontecagnano (o Amina, sicuramente poi Picentia) ha svolto l’importante funzione di crocevia tra le genti, tra le civiltà, tra gli uomini e le donne.

Parco e Museo archeologico di Paestum – Capaccio (Salerno)
Via Magna Grecia – Telefono: 0828811023
Distanza dall’hotel Palace: 25 km

PaestumIl Museo archeologico Nazionale raccoglie gli eccezionali reperti provenienti dalla città e dal territorio di Poseidonia-Paestum: dalle suppellettili preistoriche ai corredi funerari della città lucana, dai resti architettonici e scultorei alle terrecotte. Il parco archeologico è la “casa” dei famosi templi. I tre templi greci di Paestum, costruiti tra VI e V sec. a.C., sono insieme a quelli di Atene ed Agrigento gli edifici templari meglio conservati dall’età classica. Sin dal ‘700 il sito ha attirato viaggiatori ed artisti come Piranesi e Goethe. Dal 1998, Paestum è patrimonio dell’UNESCO.

Complesso Monumentale San Pietro a Corte (ipogeo e Chiesa S. Anna) Salerno
Larghetto San Pietro a Corte – Telefono: 089318106
Distanza dall’hotel Palace: 25 km

San Pietro a Corte salernoLa chiesa di S. Pietro a Corte viene fondata in età longobarda, nell’VIII secolo d.C., ad opera del principe Arechi II, che trasferisce la capitale della Longobardia minore da Benevento a Salerno. L’area della struttura religiosa era stata occupata in età romana da un edificio termale, riutilizzato poi nei primi secoli dell’età cristiana come luogo di culto e sepolcreto.
La chiesa presenta quindi quattro stratificazioni principali: l’edificio termale romano; l’ecclesia paleocristiana; la cappella di palazzo longobarda e infine il palazzo pubblico medievale.

Museo Archeologico Nazionale “M. Gigante” di Volcei e Parco Archeologico Urbano Buccino (Salerno)
Piazza Municipio, 1 – Telefono: 0828951815
Distanza dall’hotel Palace: 41 km

museo buccinoIl Museo Archeologico Nazionale di Volcei vuole ripercorrere, attraverso i reperti in esso raccolti, la lunga e affascinante storia delle popolazioni che nei secoli hanno abitato le colline sulle quali si affacciano i monti Alburni. Il Museo è intitolato alla memoria di Marcello Gigante, illustre cittadino di Buccino, filologo raffinato e sensibile, ellenista e papirologo, fondatore, tra l’altro, del “Centro per lo studio dei papiri ercolanesi”, che auspicò sempre vivamente l’istituzione del Museo Archeologico.

 

L’Hotel Palace a Battipaglia è il punto ideale di partenza per vivere un fantastico soggiorno culturale ed emozionale alla scoperta dei tesori di Paestum e della Campania. L’Hotel Palace dista solo 800 metri dall’uscita autostradale A3 Salerno Reggio Calabria e si trova a soli 400 metri dalla stazione ferroviaria di Battipaglia. Dal nostro albergo potrete raggiungere facilmente il parco archeologico di Paestum, Velia e i paesi del Cilento mentre viaggiando in senso opposto, è possibile raggiungere agevolmente Salerno e gli incantevoli paesi della Costiera Amalfitana.

Se avete bisogno di assistenza per organizzare il vostro soggiorno chiamateci in Hotel allo 0828 308263 o inviateci una email a info@hotelpalaceonline.it il nostro staff saprà aiutarvi a creare il tour ideale!

2019-02-01T13:07:41+00:00