Luci d’Artista Salerno 2018/2019: creature marine, limoni d’Amalfi e tante novità

/, News/Luci d’Artista Salerno 2018/2019: creature marine, limoni d’Amalfi e tante novità

Luci d’Artista Salerno 2018/2019: creature marine, limoni d’Amalfi e tante novità

Orche, delfini, coralli ed altre creature del mare “invadono” il centro storico di Salerno che, dal 9 novembre 2018, si trasformerà in uno scintillante acquario. E, mentre i lavori di installazioni degli impianti proseguono rapidamente, continua a crescere la voglia di scoprire l’atmosfera luminosa che, anche quest’anno, renderà suggestiva la città di Salerno fino al 20 gennaio 2019.

Come anticipato dagli organizzatori, l’edizione 2018/2019 di Luci d’Artista sarà un omaggio al mare ed ai colori della Costiera Amalfitana.

SCOPRI L’OFFERTA DELL’HOTEL PALACE PER LE LUCI D’ARTISTA SALERNO

Quando ci sono le Luci d’Artista a Salerno?

L’inaugurazione di Luci d’Artista, le luminarie più belle del Sud Italia, è prevista per il 9 novembre 2018 e durerà fino al 20 gennaio 2019.

L’11 novembre è prevista l’inaugurazione della Ruota Panoramica a Piazza della Concordia, che regalerà una vista spettacolare della città iluminata e del Golfo di Salerno da 60 metri di altezza.

L’accensione del grande albero di Natale alto circa 30 metri è prevista per il 1 Dicembre in Piazza Portanova.

Dall’8 Dicembre 2018 al 6 Gennaio 2019 – a Piazza della Concordia – ci saranno i Presepi di Sabbia, una esposizione conosciuta anche con il nome di Sand Nativity.

Tema Luci d’Artista Salerno 2018

La Villa Comunale di Salerno non ospiterà più le fiabe ma sarà la location di un acquario dove troveranno posto pesci ed altre creature marine per dare vita a una suggestiva narrazione legata al fascino del mondo sommerso.

Il tema marino caratterizzerà anche i vicoli del centro storico: in via Portacatena sono spuntati coralli ed altre decorazioni che richiamano l’oceano, così come in via Mercanti, dove delle creature del profondo blu, simili a meduse giganti, dominano la strada in cui è sito il Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana.

Restando nel centro della città, i pinguini luminosi che negli anni scorsi erano stati posizionati sulla scogliera di fronte il Lungomare di Salerno lasceranno il posto a dei delfini che meglio si intonano al contesto del mare salernitano.

Anche il maestoso albero di Natale di piazza Largo Campo rispetterà il tema: l’imponente struttura, dal design più stilizzato rispetto a quello degli ultimi anni, sarà circondata da conchiglie variopinte in un tripudio di luci e colori.

Come ormai da tradizione, anche le piazze della zona orientale di Salerno si illumineranno per il periodo più bello dell’anno ed ospiteranno orsacchiotti giganti e personaggi del mondo delle fiabe, tra cui anche i protagonisti di Frozen tanto amati da bambini e bambine.

Dopo il successo dello scorso anno, ritornano le installazioni luminose all’interno dei Giardini della Minerva (l’ex orto botanico che fu della Scuola Medica Salernitana) mentre si confermano anche le decorazioni sul Corso Garibaldi e al Duomo, con degli splendidi angeli che renderanno ancora più suggestiva l’atmosfera della nuova edizione di Luci d’Artista.

Le foto più belle delle passate edizioni di Luci d’Artista Salerno

Novità Luci d’Artista Salerno 2018

Tra le novità in programma per l’edizione 2018/2019, spicca la Natività luminosa in piazza Abate Conforti ed i tanti alberi di Natale luminosi che saranno posizionati nella zona della stazione ferroviaria. I limoni sul Corso di Salerno – che hanno suscitato l’apprezzamento nel noto critico Sgarbi – e il tempio incantato di Nettuno in piazza Flavio Gioia, infine, sorprenderanno salernitani e turisti, entusiasmando grandi e piccini.

Dove dormire a Salerno per visitare le Luci d’Artista

Regalarsi qualche giorno di vacanza per vedere le Luci D’Artista è la migliore soluzione per visitare la città e magari anche allungarsi per una gita, di mattina quando le luminarie sono spente, per scoprire non solo Salerno ma anche i luoghi circostanti. Soggiornando all’Hotel Palace le tante meraviglie della Provincia di Salerno – Paestum, la Costiera Amalfitana, Cava de Tirreni, il Cilento – sono facilmente raggiungibili sia in auto che in treno.

Il nostro albergo si trova a Battipaglia, dista soltanto 20 minuti minuti di automobile da Salerno e 15 minuti dal parcheggio principale (stadio Arechi) – è in una posizione strategica a solo 800 metri dall’uscita autostradale A3 Salerno Reggio Calabria e si trova a 400 metri dalla stazione treni di Battipaglia. La vicinanza alla stazione ferroviaria di Battipaglia ci porta a suggerire ai nostri ospiti di dimenticarsi per una paio di giorni dell’automobile, lasciarla parcheggiata presso il garage dell’hotel, videosorvegliato e gratuito per tutti gli ospiti del Palace, e muoversi in treno.

Per raggiungere Salerno

Il mezzo più comodo è sicuramente il treno. La stazione ferroviaria di Salerno si trova in pieno centro e da qui è facile e comodo girare a piedi per vedere le varie installazioni. Chi si muove in macchina deve tener presente che durante tutto il periodo delle Luci è molto complicato trovare parcheggio e in centro c’è sempre molto traffico. L’opzione migliore è parcheggiare allo Stadio Arechi (appena usciti dall’autostrada) e da lì prendere la metro o le navette messe a disposizione dal comune. Metropolitane e navette sono attive fino a tarda notte.

Dal nostro albergo potrete raggiungere facilmente Salerno, sia in treno che in automobile, ma anche tanti altri luoghi della Provincia di Salerno e della Campania.

Cosa vedere nei dintorni di Salerno

Paestum. In auto Paestum e il Parco Archeologico dista solo 20 km dall’Hotel Palace (circa 20 min. in auto) e in treno solo 10 minuti! Lungo la strada che vi porta a Paestum, potrete fermarvi in uno dei tanti caseifici e degustare le ottime mozzarelle di bufala, oppure degustarle presso il nostro albergo: su richiesta possiamo organizzare visite guidate e degustazioni della famosa Mozzarella di Bufala di Battipaglia.

Costiera Amalfitana. Siamo a 25 km da Vietri sul Mare, porta d’ingresso della Divina e primo dei numerosi ed incantevoli paesi della costiera Amalfitana, famoso in tutto il mondo per le sue ceramiche. Da girare in lungo ed in largo, d’obbligo una visita alla Villa Comunale in cui ammirare tutto lo splendore culturale e paesaggistico di Vietri.

E per chi avesse qualche giorno in più a disposizione, consigliamo la visita a Pompei, i Presepi di San Gregorio Magno, le Grotte di Pertosa, la Reggia di Caserta …

prenotando la vostra camera all’Hotel Palace, il nostro staff vi aiuterà a creare il tour ideale suggerendovi itinerari ed attività alla scoperta delle risorse più interessanti e caratteristiche del nostro territorio e sarà a vostra disposizione per arricchire il vostro soggiorno con visite guidate e tute le informazioni necessarie per visitare Salerno e le sue Luci d’Artista.

Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni telefonando al 0828 308263 o inviando una email a info@hotelpalaceonline.it

hotel palace battipaglia prenotazione diretta

2018-11-13T17:33:56+00:00